home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Agrigento, da sabato la Valle dei Templi aperta anche di notte

E per i più audaci, anche una discesa con casco protettivo e lanterna lungo gli Ipogei della Valle paleocristiana, attraverso le catacombe bizantine, per finire con l’aperitivo al tramonto

Agrigento, da sabato la Valle dei Templi aperta anche di notte

AGRIGENTO - La Valle dei Templi di Agrigento dal 7 luglio in poi sarà visitabile ogni giorno e all'alba al tempio della Concordia ci saranno le letture di Sebastiano Lo Monaco, tratte dall'Iliade e dall’Odissea, dal 14 luglio. Ogni notte il pubblico potrà passeggiare per la Valle, guidati dalla luce delle lucciole, e per gli audaci c'è la discesa con casco protettivo e lanterna lungo gli Ipogei della Valle paleocristiana, attraverso le catacombe bizantine, per finire con l’aperitivo al tramonto.

L’estate agrigentina è stata presentata al Museo Salinas e prevede la collaborazione di Coopculture, che cura i servizi del polo archeologico. Presenti l’assessore Sebastiano Tusa, Giuseppe Parello, il direttore della Valle che ha annunciato che si è vicini al milione di visitatori per il 2018.

Il 26 al Tempio di Giunone è attesa Elisabetta Pozzi con una rivisitazione del mito di Cassandra. Il cartellone, firmato da Marco Savatteri, prevede anche «Luna pazza» con Gaetano Aronica, il 3 agosto, e ancora il 12, 20 e 27 luglio alla Casa Museo di Pirandello «Frammenti di luna», quando molti dei personaggi pirandelliani renderanno speciale la visita alla casa natale del drammaturgo. Tra gli appuntamenti anche Giusi Cataldo, i fratelli Mancuso e l'orchestra multietnica di Dario Brunori che accompagnerà le letture di Amanda Sandrelli.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP