home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sciacca, bimbo nato morto in ospedale: Procura dispone l’autopsia

Il parto è avvenuto dopo una gravidanza a termine al reparto di ostetricia e ginecologia del “Giovanni Paolo II”. Si indaga sui motivi che hanno causato la morte del piccolo

Sciacca,  bimbo nato morto in ospedale: Procura dispone l’autopsia

Sciacca (Agrigento) - La locale Procura della Repubblica ha disposto l'autopsia sul corpicino di un bimbo partorito senza vita nel reparto di ostetricia e ginecologia dell'ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca. Secondo le poche notizie trapelate nella serata di ieri la puerpera, una giovane di Sciacca, avrebbe portato a termine la gestazione ma sarebbero sorti dei problemi durante il parto. Il bimbo per motivi che non sono ancora definiti, è nato morto tra lo sconforto dei familiari.

L'episodio è finito all'attenzione degli agenti del locale commissariato di polizia perché a quanto pare sarebbero emerse delle situazioni che richiedono approfondimenti e che potrebbero anche avere clamorosi sviluppi. Sono dunque i poliziotti saccensi che si stanno impegnando nell'attività d'indagine per cercare di ricostruire l'accaduto, sotto l'attento coordinamento della magistratura. L'autorità giudiziaria, non appena è stata informata, ha disposto l'acquisizione delle cartelle cliniche e disposto l’esame autoptico. Non trapelano particolari sui motivi che hanno fatto scattare gli accertamenti della polizia, come accade in questi casi le indagini sono avvolte da un fitto riserbo, anche perché sono nella fase iniziale e devono determinare nelle prossime ore se ci sono elementi per individuare eventuali responsabilità.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa