home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Il direttore dell'Accademia delle Belle Arti Prado contro il Museo

Un mega tempio di Giove in sughero viene spostato dalla sala principale ad una stanzetta attigua ed è stato anche danneggiato

Il direttore dell'Accademia delle Belle Arti Prado contro il Museo

Scontro tra il Direttore dell'Accademia di Belle Arti "Michelangelo" di Agrigento, Alfredo Prado, e il Museo Archeologico. Oggetto del contendere, un grande tempio in sughero (nella foto), realizzato dal padre di Prado, Anselmo che mostra concretamente i suoi studi sul grandioso Tempio di Giove Olimpico. L'opera è esposta nella sala del Telamone del Museo Archeologico della Valle dei Templi di Agrigento, dove i visitatori ne possano meglio considerare le proporzioni. È stato esposto al di fuori del museo, anche in Giappone. "Una targa in ottone, che spiegava la soluzione scientifica adottata per questa ricostruzione ideale - dice Alfredo Prado - oltre al nome dell’autore, è stata inspiegabilmente rimossa. Viene spesso spostato, dalla sala principale ad una stanzetta attigua, come può farsi con una pianta ed è stato anche danneggiato. Su mie sollecitazioni, recentemente è stato sommariamente ripulito dalla polvere; un telamone di questa ricostruzione ideale, evidentemente rubato da qualche visitatore, è stato sostituito con un altro abbozzato. È di mia proprietà e, come comunicato alla direzione del museo, presto lo trasferirò in altro luogo".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP