home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Dopo l’interdittiva a Girgenti Acque a rischio, anche, la rete idrica di Agrigento,

Maggiori garanzie sui depuratori, anche se quello consortile di Timpa dei palombi potrebbe essere progettato da una società esterna, se ne è parlato in commissione Ambiente Ars

Dopo l’interdittiva a Girgenti Acque a rischio, anche, la rete idrica di Agrigento,

Il rifacimento della rete idrica di Agrigento potrebbe rimanere un vero e proprio “sogno”. Adesso ad addensare nubi nerissime sulla possibilità che qualcuno si faccia carico dell’opera sono le recenti vicende che hanno interessato la Girgenti Acque. Non solo l’interdittiva antimafia perché, come noto, a fronte di 30 milioni di euro di spesa complessiva, il 30% dovrebbe arrivare dalla parte privata e appare complesso che in un momento di questo tipo qualcuno voglia investire. Ampio servizio sull'edizione cartacea del nostro quotidiano odierno, 28 novembre.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP