home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Case popolari, a Porto Empedocle oltre 130 famiglie occupano abusivamente gli alloggi di Comune e Iacp

Il sindaco Carmina: “presenti ampie sacche di povertà, non possiamo fornire contributi perché non ci sono risorse”

A Porto Empedocle i consiglieri comunali saranno gratis

Su 1500 famiglie ospitate nelle case popolari di Porto Empedocle quasi il 10 per cento risultano abusive. Il dato deriva da un censimento fatto dal Comune, che è in parte proprietario degli immobili – in gran parte dello Iacp - che conferma un fatto purtroppo abbastanza nota: l’esistenza di vere e proprie sacche di povertà e illegalità rispetto alle quali sembra si possa fare davvero poco.

Complessivamente le famiglie abusive sarebbero 130, le quali oltre ad occupare senza titolo le case nell’area dei “Grandi lavori”, oggi risultano quasi del tutto sconosciute al fisco e al Comune, dato che in larghissima parte non pagano alcuna tassa locale né tantomeno si occupano di fare la raccolta differenziata. Maggiori dettagli sul nostro quotidiano cartaceo in edicola oggi 28 novembre.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP