home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Comitini, pace fatta tra il sindaco Nino Contino e il ministro Salvini

In passato i due si erano beccati più volte a seguito delle polemiche per il numero di personale dipendente, seppure precario, in forza nel piccolo comune agrigentino

Comitini, pace fatta tra il sindaco Nino Contino e il ministro Salvini

"Ce ne siamo detti di tutti i colori circa i lavoratori dipendenti precari presenti al comune, ma adesso abbiamo siglato la pace. Il passato appartiene al passato, si ricomincia da capo con la mia soddisfazione personale". Così il sindaco di Comitini spiega la pace siglata con il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, dopo gli screzi del passato. I due si sono visti a Roma dove il primo cittadino di Comitini si è recato per prendere parte a un incontro tra l'Ente Poste italiane e i piccoli comuni.

"E' stato naturale riappacificarci - dice ancora Contino - visto che lo stesso Salvini nei giorni scorsi aveva anche firmato la sua autorizzazione per far diventare città Comitini per i trascorsi storici".

La pace è stata suggellata anche da uno scatto fotografico.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP