home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Calcio violento, Gerlando Contino squalificato per cinque anni

La punta della Pro Favara accusata di avere dato un pugno all'arbitro. Ma diversi testimoni smentiscono il direttore di gara

Calcio violento, Gerlando Contino squalificato per cinque anni

Carriera anticipatamente conclusa per il 36enne attaccante Gerlando Contino. Il giocatore della Pro Favara, infatti, è stato squalificato del Giudice sportivo della Lega Calcio Dilettanti-Comitato Sicilia per ben 5 anni. Secondo quanto scritto nel referto dall’arbitro Limonta di Lecco che ha diretto la gara di campionato Pro Favara – Sant’Agata di domenica scorsa, e riportato dal comunicato ufficiale della Figc, Contino, a fine gara, ha colpito l’arbitro con un pugno tra l’orecchio sinistro e la mandibola provocando la perdita di equilibrio e persistente dolore tanto da dovere ricorrere, al rientro in sede, a cure mediche presso presidio ospedaliero deve veniva refertato con una prognosi di tre giorni. Testimoni però smentiscono categoricamente il direttore di gara. Ne vedremo delle belle.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP