home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Canicattì, travolta lungo la Statale per Campobello: muore 21enne

La donna, con qualche problema psichico e che era stata anche ricoverata nel reparto psichiatria dell'ospedale, stava percorrendo a piedi la strada

Travolta e uccisa lungo la Statale per Campobello: muore 21enne a Canicattì

(Foto da grandangoloagrigentoo.it)

Una ragazza di 21 anni Jasmin Bono, originaria di Porto Empedocle, è morta dopo essere stata investita da un’auto mentre, a piedi, percorreva la Statale 123 tra Canicattì e Campobello di Licata. La donna, che aveva qualche problema psichico e che si era appena allontanata dal reparto di psichiatria dell’ospedale Barone Lombardo di Canicattì, già nelle scorse settimane – secondo quanto riporta il sito Grandangoloagrigento.it – aveva tentato il suicidio.

L’incidente è avvenuto intorno alla mezzanotte. Il conducente dell’auto, che si era inizialmente allontanato dal luogo dell’incidente, è stato poi rintracciato dai carabinieri di Licata ed ha ammesso le sue responsabilità. Si tratta di un uomo di 43 anni di Canicattì, che è stato denunciato, ma su di lui pendono le accuse di omicidio stradale e omissione di soccorso.

La magistratura ha disposto l’autopsia sulla salma della donna.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa