home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

S. Margherita Belice: "Da simbolo di abbandono a luogo di rinascita"

Demolito l'ecomostro che per mezzo secolo ha dominato sulla piazza del Gattopardo. Appuntamento venerdì 21 dicembre alle 11

S. Margherita Belice: "Da  simbolo di abbandono a luogo di rinascita"

Per oltre cinquant'anni  a Santa Margherita di Belìce sorgeva un palazzo. Uno scheletro in cemento sopravvissuto al terremoto del 1968. Una struttura fatiscente che deturpava la bellezza del paesaggio. Nel mese di ottobre 2018 è stato abbattuto, per volontà dell'Amministrazione Comunale e grazie al sostegno della protezione civile regionale, restituendo a Piazza Matteotti e a Palazzo Filangeri di Cutó l'antico splendore. Venerdì 21 dicembre alle ore 11.00  si terrà una passeggiata nella “Piazza Liberata”. Alla presenza del Prefetto e di diverse autorità Istituzionali da Piazza Matteotti ci si sposterà a piedi verso l'ex Palazzo Lombardo per riscoprire l’antico splendore dei luoghi d’infanzia di Giuseppe Tomasi di Lampedusa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP