home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

“Settimana della creatività”, domani giornata conclusiva al Liceo Scientifico e delle Scienze Umane “Politi” di Agrigento

Una palestra di competenze di cittadinanza, dunque, obiettivo prioritario di qualunque percorso formativo affinché ciascuno studente acquisisca capacità di partecipazione attiva e responsabile alla vita della comunità, maturando consapevolezza civica

“Settimana della creatività”,  domani giornata conclusiva al Liceo Scientifico e delle Scienze Umane “Politi” di Agrigento

Domani 20 Dicembre, a partire dalle 8,30, nella corte esterna del Liceo Scientifico e delle Scienze Umane “Politi” di Agrigento, in via Acrone, in occasione dell’assemblea d’Istituto degli studenti, si terrà la giornata conclusiva della prima edizione della “Settimana della creatività” che, dallo scorso venerdì, ha impegnato tutti gli studenti in momenti laboratoriali che ne valorizzassero la libera espressività, nelle molteplici forme che l’espressione artistica può assumere.
Le attività, quotidianamente, hanno riguardato temi (la violenza contro le donne; mafia e legalità; razzismo e multiculturalità; maternità surrogata) di forte impegno sociale, che gli studenti hanno trattato assieme ai loro docenti in modo trasversale e pluridisciplinare. Una palestra di competenze di cittadinanza, dunque, obiettivo prioritario di qualunque percorso formativo affinché ciascuno studente acquisisca capacità di partecipazione attiva e responsabile alla vita della comunità, maturando consapevolezza civica. Non a caso l’iniziativa, che si distingue per l’originalità e l’innovatività della sua impostazione didattica, culminerà con un’attività assembleare che favorirà il confronto critico e costruttivo sull’esperienza.
Poiché, inoltre, le variegate ed entusiasmanti attività tenutesi durante la settimana, hanno consentito agli studenti di dare saggio di talenti singolari e persino insospettabili, domani, alcuni di loro, al fine di sensibilizzare sui temi affrontati, attraverso la libera espressione corporea eseguiranno un flashmob conclusivo.
Nel corso della mattinata, inoltre, numerose saranno le performance musicali e teatrali, frutto delle attività laboratoriali organizzate dall’Istituto e curate da alcuni docenti con l’apporto creativo degli stessi studenti: ensemble polifonici, coro, laboratorio teatrale in lingua inglese, esecuzioni musicali individuali.
Sarà possibile inoltre ammirare manufatti e lavori creativi prodotti all’interno delle classi con l’impiego di materiali e tecniche differenti.

Un modo insomma per soddisfare le esigenze formative delle nuove generazioni e valorizzarne potenzialità e attitudini, anche attraverso l’instaurazione di un clima relazionale sereno e la promozione di un forte senso identitario e di appartenenza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP