Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Gioco d'azzardo legale: nell'Agrigentino boom di gente che spera di vincere qualcosa

Di Redazione

Ufficialmente si chiama “gioco lecito”, ma molti preferiscono chiamarlo “azzardo legale”. Si tratta dei giochi gestiti dai Monopoli di Stato, quelli autorizzati e quindi perfettamente legali. L'Aams, l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ha diffuso i dati delle giocate fatte dagli italiani nel 2017: numeri che a quanto pare sono arrivati in ritardo e sono state precedute dalle polemiche da parte di associazioni di cittadini, ma anche enti locali, che volevano avere un quadro esatto del flusso finanziario controllato dai Monopoli di Stato che è dipendente, lo ricordiamo, dal Ministero dell'Economia e delle Finanze. Il Comune dove si è speso di più è Agrigento, 59 milioni di euro, seguito da Canicattì con 37,58 milioni, Sciacca 27.11, Favara 25,28, Licata 23,58: ma sono ovviamente somme collegate al numero di abitanti ed ai punti vendita presenti.

Pubblicità

Domani 24 dicembre, nella nostra edizione cartacea tutti i dettagli. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: