home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Morte Giuseppe Siracusa: colpo di scena nelle indagini

Due persone sono state iscritte nel registro degli indagati per il decesso del siculianese avvenuto a San Leone nel marzo scorso, ufficialmente per un infarto

Oltre un secolo di carcere a boss agrigentini con una sola assoluzione

Colpo di scena nelle indagini sulla morte dell’operaio siculianese di 58 anni Giuseppe Siracusa. L’uomo venne trovato il 28 marzo scorso privo di vita nei pressi della propria auto, sul lungomare Falcone e Borsellino di San Leone ad Agrigento. Dopo aver disposto la riesumazione della salma - a distanza di 9 mesi dal decesso -, la Procura della Repubblica agrigentina ha aperto un’indagine per omicidio colposo, con due persone iscritte sul registro degli indagati. Determinanti a dare questa svolta investigativa sarebbero state le telecamere di videosorveglianza sparse nella zona, che avrebbero filmato la scena in cui il corpo di Siracusa (ormai privo di vita) sarebbe stato posizionato sul luogo in cui venne rinvenuto. I dettagli nella nostra edizione cartacea in edicola oggi 10 gennaio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP