home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

In manette un 34 enne di Casteltermini

E' stato sorpreso ad un controllo con un’auto rubata

Busto Arsizio, i carabinieri "infedeli" complici della mala gelese

Aveva da poco acquisito una nuova auto, di provenienza furtiva, dello stesso modello della sua precedente, con l’intento poi di scambiare le targhe per evitare di essere scoperto ma è subito incappato ad un controllo dei Carabinieri della Stazione di Casteltermini, in una strada secondaria del centro cittadino. I militari in servizio di pattuglia, dopo aver notato l’uomo che con fare sospetto stava smontando alcuni pezzi dall’auto, hanno proceduto immediatamente alle necessarie verifiche, accertando alcune irregolarità sui documenti di circolazione. In breve tempo, i militari sono riusciti a risalire al vero proprietario dell’auto, il quale ne aveva denunciato il furto alcuni giorni prima a Palermo. A quel punto, sono subito scattate le manette ai polsi del 34 enne con l’accusa di “Ricettazione” e l’Autorità Giudiziaria ha disposto che l’uomo venga ristretto agli arresti domiciliari. L’auto in questione è stata sequestrata, in attesa della successiva restituzione al proprietario.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP