home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

L'Olimpica Akragas cerca il riscatto contro il Balestrate

Un avversario da prendere con le pinze, ma all'Esseneto bisogna tornare alla vittoria per sperare nei playoff

L'Olimpica Akragas cerca il riscatto contro il Balestrate

Sulla strada dell’Olimpica Akragas, il Balestrate del tecnico Cosimo Scrivano, che funge anche da presidente del sodalizio palermitano. Una compagine tosta, che lotta e riesce a mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Nella gara di andata si impose la compagine dei templi per 2 – 3, grazie alla doppietta di Santangelo ed alla rete di Coniglio. Nel recente calciomercato di dicembre, il Balestrate ha perso il fantasista Vito Lunetto (presente nella sfida d’andata) transitato nel campionato di Eccellenza con il Partinicaudace, ma ha registrato il ritorno del centrocampista offensivo balestratese Fabio Giordano, proveniente dal Castellammare di Eccellenza. Per quest’ultimo si tratta, di un ritorno, dopo un paio di stagioni. Ma ci stanno l’attaccante Russo (capocannoniere della squadra con sei reti personali), Virzì, Aziz, Giangrasso, Marchese, Valenti, tutti elementi che possono fare la differenza. Di contro un’Olimpica Akragas vogliosa di ritornare alla vittoria dopo la brutta battuta d’arresto esterno con l’Oratorio S. Ciro e Giorgio. La squadra di Giovanni Falsone ha aumentato i ritmi della preparazione, intensificando le sedute, e proprio ieri (giovedì), ha duellato con i cugini del Pro Favara di mister Peppe Balsamo sul campo sintetico del “Giovanni Bruccoleri”. In questa amichevole, sono stati messi alla prova tutti i calciatori della rosa biancazzurra, ma è stato importante tenere alta la pressione, in vista del rush finale del girone di ritorno. “I conti si fanno alla fine – commenta il tecnico Giovanni Falsone -, i miei ragazzi sono molto concentrati, ed a breve si vedranno i frutti sperati. Il torneo di Promozione è molto tosto ed equilibrato, e noi con i nostri problemi siamo riusciti a rimanere ad un tiro di schioppo dalla zona play off. Tra non molto spero di rivedere la compagine biancazzurra nell’Olimpo delle grandi”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP