home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Trasporto animali vivi: Polstrada all'attacco

Un autotrasportatore sorpreso con 5 cavalli e un bovino tenuti in gravi condizioni. Elevata contravvenzione

Trasporto animali vivi: Polstrada all'attacco

Il trasporto di animali vivi è finito nuovamente nel mirino degli agenti della Polizia stradale di Agrigento. L'obiettivo è debellare il fenomeno del trasporto di capi di bestiame, caricati su cassoni di camion e autocarri, e completamente immobilizzati da corde strette attorno al collo, o costretti a viaggiare in pessime condizioni. Fondamentale il ruolo della Polstrada, che svolge un compito unico, ed indispensabile nella promozione della legalità nei confronti degli animali e in quelle operazioni, che consentono di smascherare tutto quello, che si cela dietro i teloni dei camion. Nel corso dell’ultimo fine settimana scoperte diverse irregolarità. Durante un primo  controllo, lungo la strada statale 189, è stato sottoposto a controllo un veicolo con a bordo 6 cavalli e un bovino, proveniente da San Cipirrello, con destinazione finale il mattatoio di San Cataldo. Gli agenti hanno accertato varie violazioni, per un totale di 15.400 euro di sanzioni.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP