home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Indignazione per l'ennesima vittima sulla Ss 189

Il sindaco di Aragona Pendolino: “Non è più possibile che nel 2019 vi siano ancora strade così dissestate e pericolose"

Aragona, riaperto il centro vaccinale dopo i lavori di ristrutturazione

L’incidente mortale di mercoledì scorso, 16 gennaio, sulla strada statale “189” Agrigento – Palermo, nei pressi del bivio di Comitini, ha indignato il sindaco Aragona, Giuseppe Pendolino che esprime cordoglio alla famiglia della vittima. “Si è consumata l’ennesima tragedia su una delle strade più pericolose d’Italia che necessità urgentemente di essere messa in sicurezza” – commenta il primo cittadino di Aragona che poi aggiunge: “Non è più possibile che nel 2019 vi siano ancora strade così dissestate e pericolose. La statale “189” è carente di segnaletica ed il manto stradale non è curato come dovrebbe. Per raggiungere Palermo bisogna fare i conti con una decina di semafori a causa dei lavori in corso non ancora conclusi e fermi da parecchi mesi per la crisi dell’azienda che si è aggiudicata l’appalto. La fase di stallo continua a provocare enormi disagi agli agrigentini e non solo. Il viaggio per il capoluogo siciliano è oramai diventato un “viaggio della speranza”, dove il rischio di incidenti stradali, anche gravi, è altissimo. La SS 189 possiamo benissimo continuare a chiamarla la strada della morte, alle luce, purtroppo, degli ultimi tristi avvenimenti. Ed è per questi motivi che lancio un monito al presidente della Regione, Nello Musumeci, esortandolo ad attivarsi attivi presso il governo nazionale per conoscere le reali intenzioni dell’Anas e dello Stato per la messa in sicurezza della strada statale 189. Non è più possibile assistere a questo scempio sull’Agrigento – Palermo. Basta morti sulla 189!”   

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP