home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Cantiere di Lavoro per qualificare l'area del complesso parrocchiale Gesù Maestro a Racalmuto

Il progetto consentirà l'impiego di 17 operai comuni e 2 specializzati, suddivisi in almeno tre squadre, per circa 70 giorni lavorativi

Racalmuto, Emilio Messana rimane sindaco della città della Ragione

 
Nella giornata di ieri è stata depositata presso il Dipartimento Regionale del Lavoro, l'istanza di finanziamento del progetto relativo alla sistemazione dell'area esterna del complesso parrocchiale Gesù Maestro in Racalmuto, da realizzare attraverso l'avvio di un cantiere di lavoro per disoccupati, per un importo complessivo di 123mila euro. Il complesso parrocchiale Gesù Maestro in via di utlimazione a Racalmuto, è stato selezionato come progetto - pilota in un concorso finanziato dallo CEI.
 
 
Il cantiere di lavoro, deliberato dalla nuova giunta, qualifica l'area esterna attorno alla nuova chiesa in c.da Piedi di Zichi, con spazi a verde, aiuole e panchine. Sono previsti anche un campetto sportivo polivalente e un campo di bocce, oltre alla creazione di percorsi pedonali e ai cancelli d'ingresso.
 
"Abbiamo accolto con favore la richiesta del nostro arciprete Don Diego Martorana di promuovere questo cantiere di lavoro riservato agli enti di culto - commenta il sindaco Emilio Messana. l nostro ufficio tecnico con il geom. Antonio Pillitteri e l'arch. Accursio Vinti ha curato la progettazione e istruito la pratica .Una volta finanziato, il progetto consentirà l'impiego di 17 operai comuni e 2 specializzati, suddivisi in almeno tre squadre, per circa 70 giorni lavorativi.
 
"Si aggiunge agli altri due, promossi dalla precedente amministrazione, che prevedono la pavimentazione del marciapiede che dalla rotonda di Via Tukory conduce allo stadio Mantia,  con la sistemazione dell'area antistante all'ingresso, e la riqualificazione dei marciapiedi di Via Sacerdote Romano, accanto alla Chiesa del Carmelo.
 
"Tre importanti interventi di riqualificazione che daranno lavoro complessivamente a 40 nostri concittadini disoccupati.
 
"Gli interessi della nostra comunità sempre al primo posto."
 
 
 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP