Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Atti di vandalismo all'Itc "Sciascia" di Agrigento

Di Redazione

Un’assemblea di istituto costata 300 euro. E’ quanto accaduto all’istituto tecnico Sciascia nei giorni scorsi quando, durante l’assemblea, gli studenti hanno danneggiato in modo irreparabile i servizi igienici siti al piano terra. E non è tutto, perché qualche giorno prima dell’assemblea, i giovani incivili hanno rotto i tubi di scarico dei lavandini dei bagni e aperto il rubinetto, causando l’allagamento dell’area circostante. I danni ammontano a 300 euro e la dirigente Patrizia Marino è stata abbastanza chiara: o vengono fuori i colpevoli e pagano il conto per i danni causati, oppure le spese saranno ripartite tra tutti gli studenti. 

Pubblicità

Sul giornale cartaceo di domani 2 febbraio maggiori dettagli raccolti da Rita Baio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: