Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Morte Sofia Tedesco, forse siamo alla svolta

Di Gaetano Ravanà

Il papà aveva affisso un nuovo manifesto proprio ieri mattina, tutto ciò per non far calare il silenzio sulla morte a causa di un incidente stradale della figlia. E stamani, c'è una prima svolta. C'è, infatti, un indagato per l'incidente stradale, avvenuto alla Crocca nell'agosto scorso, costato la vita alla sedicenne di Agrigento Sofia Tedesco. La Procura e i carabinieri hanno iscritto sul registro degli indagati il fidanzatino, un 17enne di Favara, che si trovava alla guida dello scooter, su cui viaggiava la ragazzina. In questi mesi i militari hanno cercato riscontri sulla presenza e il coinvolgimento di un'auto pirata, una Fiat Punto di colore grigio, ma non li hanno trovati.  L'ipotesi è che il ragazzo possa aver mentito. Una pista investigativa plausibile, comunque, ancora tutta da verificare.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: