Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Calcio: l'Akragas pensa alla sfida con il Salemi

Di Redazione

on i giochi già fatti per la promozione e la retrocessione, adesso la coda del campionato si è ristretta a tre squadre: Don Carlo Misilmeri, Salemi ed Olimpica Akragas. Saranno queste tre compagini che si contenderanno la finale con l’altra del girone B, per l’accesso in Eccellenza. Una sorta di lotteria, dove può succedere di tutto, e che vede la compagine dei templi, partire sfavorita sulla carta, per il fatto di dovere giocare fuoricasa le prossime sfide (sempre se riuscisse a superare il primo e prossimo scoglio). Ecco perché in casa akragantina, l’attenzione è massima ed i calciatori continuano a svolgere una preparazione meticolosa. Il tecnico Giovanni Falsone tiene sottopressione tutti quanti, e non fa altro che studiare tatticismi e strategie. Del Salemi di Antonio Putaggio si sa poco o niente, c’è uno strano mutismo, specie dopo le ultime esibizioni nel finale di campionato, che ha visto la compagine salemitana presentarsi in campo con un organico imbottito di giovani under. Tra l’altro va ricordato, che la squadra trapanese è impegnata su due fronti: play off e Coppa Italia, ma il primo impegno sarà proprio contro l’Olimpica Akragas. Punterà su entrambe le competizioni? Vedremo! I ragazzi di Giovanni Falsone non ci stanno pensando affatto e tirano dritti perla propria strada. “Non ci interessano queste cose – commenta il presidente Salvatore Bottone - , il nostro scopo è quello di presentarci al cospetto del Salemi, pronti alla battaglia e determinati a passare il turno. Sicuramente ci vorrà un’impresa, ma ho fiducia in tutta la squadra, che in stagione, ha dimostrato di non essere inferiore a nessuno”. – C’è una sorta di mobilitazione dei tifosi biancazzurri per raggiungere il “S. Giacomo” di Salemi.- “Confermo che c’è un po’ di fermento, e mi auguro che saranno parecchi a tifare ed incoraggiare la nostra squadra. Mancano un paio di settimane, e spero tanto che il nostro obbiettivo sia raggiunto”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: