Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Calcio: l'Akragas si presenta alla città al Tempio

Di Carmelo Lentini

L’Esseneto, domani 25 agosto, riapre i battenti, dopo qualche tempo di forzata chiusura, per alcuni lavori essenziali per il ripristino del manto erboso. Il risultato è stato ottimo, anche perché il terreno di gioco si presenta lussureggiante e bello a vedersi. Un appuntamento da non perdere, per un pomeriggio lungo e ricco di liete sorprese. Si inizierà alle 16,30, con la presentazione della nuova rosa di calciatori biancazzurri, cui seguirà un interessantissimo “Memorial” per ricordare (con un triangolare) l’ex dirigente akragantino Giovanni Alessi,  morto tragicamente nell'ottobre del 2013. La squadra di Corrado Mutolo sfiderà il Sant'Agata del girone B di Eccellenza e lo Sciacca, neo promosso in Promozione. In tribuna saranno presenti i familiari del compianto  Giovanni Alessi, che consegneranno, a fine manifestazione dei riconoscimenti alla compagine vincitrice del “Memoriale” ed alle squadre partecipanti. Il tecnico biancazzurro Corrado Mutolo metterà alla prova tutti i calciatori a disposizione, compresi gli ultimi arrivati. Si tratta di una sorta di prova generale in vista del doppio confronto di Coppa Italia Dilettanti con i cugini della Pro Favara, in programma rispettivamente i prossimi 1 ed 8 settembre (la prima all’Esseneto, la seconda al Bruccoleri. Vale la pena ricordare che l’ultima gara dell’Akragas, giocata all’Esseneto è stata contro la Libertas Racalmuto, dell’allora tecnico Alessandro De Caro, e terminata con la vittoria dei padroni di casa con il risultato di 5 – 1. Marcatori: Jellow, doppietta Settecase,  Castaldo, Santangelo, Cimino.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: