Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Il “Menù di Montalbano" protagonista al cous cous festival

Di Gaetano Ravanà

Grande successo e riscontri positivi per la partecipazione di Porto Empedocle alla manifestazione di rilevanza internazionale che si tiene ogni anno a San Vito Lo Capo.

Pubblicità

"Abbiamo proposto - dice la sindaca Ida Carmina - quella particolare miscellanea che rende la nostra tradizione enogastronomica così speciale essendo trasposta in pagine di letteratura che si trasfigura in pagine viventi da cui emergono sapori, gusti, odori e sensazioni tipiche di Porto Empedocle /Vigata. Un patrimonio speciale che intendiamo valorizzare pienamente , rivendicando che esso costituisce patrimonio immateriale di Porto Empedocle , della Sicilia e del mondo , essendo strato tradotto Andrea Camilleri in 120 lingue ed avendo venduto milioni di copie e la fiction traspositiva di “Montalbano“ la più venduta della Rai di tutti i tempi. Abbiamo proposto, tra le tante “ricette letterarie“ all’ assaggio degli astanti “gli
Arancini di Montalbano“ e la “Pasta con le Sarde“ detta “ la milanisa”. E per aumentare la suggestione domani sera a Rai uno verrà riproposta la puntata “Gli arancini di Montalbano“. Ringrazio L’ Assessore al Turismo di San Vito Lo Capo , Nino Ciulla , per averci accolto e per aver evidenziato come possa ritenersi, grazie al grande Maestro, che ha richiamato San Vito in un romanzo della serie del Commissario Montalbano, che il suo paese dovrebbe gemellarsi a Porto Empedocle. Un grazie anche al mio assessore al Turismo, Salvatore Di Betta, che ha organizzato, al Consigliere Salvo Ersini che ci ha supportato nell’ iniziativa, alla Pro Loco Porto Empedocle ed al suo Presidente Paolo Savitteri ed al Vigata Restaurant con Giuseppe Butera e lo chef Giovanni Fallea che hanno materializzato le ricette. Continuiamo nell’ opera di rilancio e di valorizzazione del nostro paese e delle sue incommensurabili ricchezze, rendendo onore al nostro concittadino più illustre Andrea Camilleri".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA