Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Cammarata, case in regalo e in vendita simbolicamente a un euro

Di Simona Mangiapane

A vederla da una certa distanza, Cammarata sembra una cascata di case , una sopra l’altra, che si getta sulla parte bassa del paesino. Cammarata possiede una vasta zona quasi del tutto abbandonata, si tratta del centro storico in cui le casette vengono lasciate in balia delle intemperie e senza manutenzioni di alcun genere da parte dei proprietari. Le case sono state abbandonate soprattutto perché il centro storico non si presenta a misura d’uomo, vi si trovano stradine troppo strette, case vecchie e malandate e soprattutto non vi è più alcun esercizio commerciale o attività gastronomiche o centri di ritrovo per i giovani, ormai spostatesi nella confinante San Giovanni Gemini. Sono questi e tanti altri i motivi per cui il centro storico di Cammarata si è spogliato dei suoi cittadini, senza contare la forte emigrazione che si è registrata negli ultimi decenni  verso città che offrono maggiori opportunità di lavoro e studio. Quindi ad oggi il centro storico rimane quasi vuoto, fatiscente ed addirittura pericoloso a causa dei calcinacci o di interi edifici che crollano. L’attuale amministrazione ha quindi pensato di accodarsi all’iniziativa che hanno già preso in diverse città italiane e siciliane, anche vicine alla realtà cammaratese, si tratta di regalare queste case a nuovi proprietari, o a venderle alla simbolica cifra di 1 euro, a patto che questi ultimi prendano la residenza nel suddetto paese, inoltre l’iniziativa porterebbe a lavori di restauro e ad una maggiore agibilità, senza incorrere in spiacevoli incidenti o rischi. La conseguenza sarebbe un ripopolamento e abbellimento di questa zona, che in effetti ha qualcosa di magico, ancestrale e caratteristico, le antiche mura in pietra viva, le aperture ad arco arabo e gli scorci che si intravedono passeggiando per queste viuzze, hanno tutto il diritto di essere rivalutate e di essere vissute, di essere conosciute e abitate. Il problema che però si riscontra più spesso è quello che i vecchi proprietari delle case abbandonate non solo non vogliono restaurarle, ma non vogliono neppure cederle. Bisognerebbe far capire loro che sarebbe un vanto per la città di Cammarata godere di un centro storico di tutto rispetto che esalti l’antico splendore di cui godeva e che vanno incentivati i lavori di risistemazione,così da poter attirare un maggiore numero di abitanti e da poter quantomeno attenuare il problema dello smodato calo demografico, inoltre quest’ aria presenta anche un antico castello normanno risalente al 1141 che in questo modo potrebbe essere messo in maggiore risalto, se inserito in un contesto più curato, apprezzato e affine alle caratteristiche storiche del paesaggio.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: