Notizie locali
Pubblicità
Primi nati nel 2020, Chloe batte tutti: a Licata fiocco rosa poco dopo la mezzanotte

Agrigento

Primi nati nel 2020, Chloe batte tutti: a Licata fiocco rosa poco dopo la mezzanotte

Di Redazione

Catania - E' gara di primi nati in Sicilia: tra la mezzanotte e la giornata di oggi in molti degli ospedali delle provincie siciliane l'equipe dei reparti di Ostetricia e Ginecologia non sono rimaste con le mani in mano. Il record di arrivo è stato battuto da Chloe Sanfilippo che è nata al San Giacomo di Licata, tredici minuti dopo la mezzanotte. Oltre tre chili di peso, la bimba ha visto la luce con un parto cesareo.

Pubblicità

Riccardo invece ha allietato la notte del reparto di Ostetricia e Ginecologia del Garibaldi di Catania: è nato alle 00.25. Il bimbo, che è il quinto figlio di una trentenne residente nel quartiere di San Giorgio, pesa 3,365 kg.

Riccardo nato a Catania

Altro primato a Palermo dove di primi nati quest’anno ce ne sono stati ben due: all'una di notte, al Buccheri La Ferla sono nati i gemelli, Francesco e Aurora Lucido. E altri due bimbi sono nati all’ospedale Civico alle 5 e alle 6. A Corleone nell’ospedale Bianchi alle 10 di questa mattina è nato Gabriele, di oltre 4 chili. I genitori si chiamano Giuseppe e Maria.

La prima nata a Siracusa si chiama Giuseppina, pesa oltre 3 chili ed è nata all’ospedale Umberto I. E’ la secondogenita di Natale Pelligra, 26 anni, e Francesca Galota, 22 anni, residenti a Pachino, ed è venuta alla luce alle due. 

A Messina il primo ad affacciarsi al mondo nel 2020 è stato Alessandro D'Antoni con i suoi 3,360 chilogrammi di peso. Grande festa per mamma Alice, 34 anni e papà Francesco, 31 anni. Alessandro, che ha già un fratellino di 14 mesi, è nato all'ospedale Papardo alle 11,54 con parto spontaneo.

In provincia di Ragusa il primo ad essere arrivato in questo nuovo anno è Benedetto. E’ venuto alla luce nell’ospedale «Giovanni Paolo II» del capoluogo ibleo 34 minuti dopo la mezzanotte. Figli e mamma stanno bene.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA