Notizie locali
Pubblicità
Enna, reddito di cittadinanza anche a cinque condannati per mafia

Agrigento

Canicattì, cantieri di lavoro a rischio: in 20 hanno il reddito di cittadinanza

Di Redazione

CANICATTI' Cantieri di lavoro a rischio a Canicattì perché venti dei quaranta disoccupati collocati in graduatoria utile hanno rinunciato a prendere servizio: beneficiano del reddito di cittadinanza e l’impiego, seppure momentaneo, porterebbe alla revoca della corresponsione dell’assegno mensile. Una situazione paradossale ma da tempo prefigurata dagli osservatori e temuta dai beneficiari. Il comune di Canicattì è intenzionato a chiedere una proroga per l'avvio dei cantieri finanziati.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA