Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

I "Dolci momenti" che regala il pasticcere Raimondo Fede

Di Gaetano Ravanà

Da autodidatta a boss delle torte. Per Raimondo Fede, giovane pasticcere empedoclino, il successo delle sue creazioni non conosce più freni. Lo chiamano da ogni angolo della provincia agrigentina perché le sue sono delle vere opere d'arte. Non solo crema e cioccolato, Raimondo si esalta anche con la pasta di zucchero.
"Ho rubato i segreti dei più grandi pasticceri italiani e non solo - dice - Da tredici anni ho la mia attività che ho chiamato Dolci momenti, ma non avrei mai immaginato di fare colpo su centinaia e centinaia di persone. Guardo molto i colleghi che in Tv o su youtube spiegano vari dettagli, quindi, ho cercato di affinare la mia passione che è nata fin da piccolo. Mi è sempre piaciuto lavorare in pasticceria, sono stato sempre attratto dal mondo dei dolci, però, devo dire che con le torte mi esalto proprio".
Non c'è un anniversario, un matrimonio, un compleanno o altro che non stuzzica la fantasia di Raimondo.
"Cerco sempre di sorprendere il cliente - continua - non è facile, ma finora ci sono sempre riuscito. E' importante far funzionare la fantasia anche se la maggior parte della gente che vuole una torta ha le idee chiare. Metterle in pratica è un tantino più complesso, ma dopo 13 anni posso dire di avere delle tecniche che mi consentono di fare bella figura".
Raimondo non si è mai cimentato in competizioni perché, lui ama lavorare in silenzio.
"Penso che ognuno che svolga questo mestiere - conclude - lo ami parecchio. Personalmente, non amo le sfide, ecco perché il mondo dei concorsi non li frequento, i miei allori sono i complimenti che ricevo dalle persone, quando vedo il loro sguardo meravigliato per il lavoro che ho svolto, mi sento di avere vinto la Coppa del Mondo".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: