Notizie locali
Pubblicità
La Polizia Stradale di Agrigento ha aderito alla campagna Tispol Edward

Agrigento

Fugge ad un posto di blocco, palmese nei guai

Di Gaetano Ravanà

Fugge ad alta velocità all’Alt della polizia di Stato, e dopo un lunghissimo e pericoloso inseguimento con il rischio di   causare incidenti, è stato localizzato, rintracciato e acciuffato. Alla guida di un’auto un giovane palmese. Per lui è scattata una maxi sanzione amministrativa. Tutto quanto è accaduto, ieri, mentre i poliziotti del Commissariato palmese, erano impegnati in un posto di controllo. Uno degli agenti ha visto avvicinarsi un’utilitaria, e alzando la paletta, immediatamente ha intimato di fermarsi.
Il conducente, invece di accostare, è scappato a tutto gas, non rispettando nemmeno la segnaletica stradale, e rischiando di provocare più di un incidente stradale. Ma ha rischiato anche di finire fuori strada. A quel punto è iniziato un inseguimento, proseguito per parecchi chilometri dal territorio palmese, passando per la Ss 640, fino al centro di Agrigento. La fuga si è conclusa poco più tardi, quando due equipaggi delle
Volanti, sono riusciti a bloccare il mezzo, evitando gravi conseguenze.
Da lì a poco, gli investigatori, hanno appurato i motivi, che avevano spinto l’automobilista a scappare. Si è scoperto che l’auto era senza assicurazione. Ha ammesso di essere scappato adducendo come scusa il timore delle conseguenze a cui sarebbe andato incontro. E’ stato sanzionato amministrativamente di oltre mille euro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA