Notizie locali
Pubblicità
Video Agrigento, avvocato difende la ragazza: «Non arriva da zona rossa, ma da Roma»

Agrigento

Video Agrigento, avvocato difende la ragazza: «Non arriva da zona rossa, ma da Roma»

Di Redazione

AGRIGENTO - «La mia assistita non è stata in alcuna zona rossa, né gialla, ma a Roma dove si può entrare e uscire senza alcun tipo di restrizione e per la quale non c'è obbligo di comunicare nulla». Lo ha detto l’avvocato Giuseppe Scozzari in merito alle due ragazze di Agrigento e Favara denunciate, dalla polizia, alla Procura per aver realizzato un video, caricato su un social network, in cui una delle due, davanti ad un locale della movida di Agrigento, riferiva d’essere arrivata dalla zona rossa. «La mia assistita è rientrata venerdì, dopo avere convalidato un esame, usando guanti e mascherina e ha consultato il suo medico, pur non avendo alcun obbligo di farlo, comunicando la sua presenza in città - ha spiegato Scozzari -. Quanto si vede nel video è un atto di leggerezza che non giustifica il massacro social di insulti e minacce di ogni tipo e, fin da ora, diffidiamo chiunque dal continuare». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA