Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, città in ansia per l'esito di un tampone post mortem di una anziana ospite di una Rsa

Agrigento

Coronavirus, città in ansia per l'esito di un tampone post mortem di una anziana ospite di una Rsa

Di Redazione

Una donna di 93 anni ospite della casa di riposo “Il boccone del povero” di Castrofilippo è deceduta nella giornata di domenica manifestando bronchite e febbre alta. Subito è scattato il protocollo legato al Coronavirus con i sanitari dell’Asp di Agrigento che hanno effettuato il tampone post-mortem per capire se la donna fosse contagiata dal virus. L’esito del tampone è atteso nelle prossime ore. Intanto, come da prassi, sono stati posti in quarantena una trentina di ospiti presenti nella struttura insieme all’anziana deceduta. “La nostra speranza è che non si tratti di Coronavirus – ha dichiarato il primo cittadino Francesco Badalmenti – perché se così fosse sarebbe ovviamente un problema”. Castrofilippo, ad oggi, è uno dei comuni dell’agrigentino in cui non si registrano casi di Coronavirus. L’esito del tampone sull’anziana deceduta è atteso nelle prossime ore. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA