Notizie locali
Pubblicità
Palma di Montechiaro ha il suo nuovo vessillo, descritto nello Statuto comunale

Agrigento

Palma di Montechiaro ha il suo nuovo vessillo, descritto nello Statuto comunale

Di Redazione

Non é stato possibile, a causa della Pandemia, organizzare l'evento per come meritava di essere festeggiato, ma la grande festa è solo rimandata. Palma di Montechiaro ha spento 383 candeline e, per l'occasione ha, finalmente, avuto la sua bandiera di colore verde e azzurro. È stato il consiglio comunale nella sua interezza a volerlo dopo avere ossevato lo statuto comunale che mette in risalto i veri colori della città del Gattopardo.

Pubblicità

"È stata una grande emozione - dice il sindaco Stefano Castellino - nel vedere il nuovo vessillo cittadino. Il Covid-19 ci ha impedito, al momento, di andare avanti nello sviluppo turistico di Palma di Montechiaro, ma i progetti vanno ugualmente avanti. Siamo sempre impegnati nel conseguire il titolo di Capitale della Cultura italiana 2021.Il gruppo di lavoro e il sottoscritto, malgrado l'emergenza Coronavirus, abbiamo continuato a lavorare e saremo pronti per la data del 30 giugno quando scadranno i ternini per la scrematura. Finita la Pandemia daremo vita a tutta una serie di iniziative per lanciare definitivamente la nostra città ricca di storia e cultura".

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA