Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, prime multe ad Agrigento per assembramenti

Agrigento

Coronavirus, prime multe ad Agrigento per assembramenti

Di Gaetano Ravanà

Proseguono i controlli della polizia di Stato per far rispettare le prescrizioni dell’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio che, sebbene, abbia previsto degli “allentamenti” delle misure restrittive, ha sottolineato la necessità del rispetto del divieto di assembramento anche nei luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Pubblicità

Le numerose autocertificazioni fornite dagli utenti della strada agli operatori di polizia sul territorio sono state sottoposte a controlli incrociati per verificarne la veridicità. Ieri, in tarda serata, nel corso di uno specifico servizio svolto dalle volanti nella zona balneare di San Leone, dopo una segnalazione alla sala operativa, gli agenti sono intervenuti nella nota piazza Giglia dove è solita svolgersi la “movida” estiva agrigentina.

Era stato, infatti, segnalato un assembramento di persone, non rispettose delle distanze di sicurezza. Alla vista degli agenti molti individui si dileguavano; quattro persone venivano controllate, identificate e sanzionate per aver contravvenuto al citato divieto di assembramento.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA