Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, per gli immigrati c'è la Moby Zaza

Agrigento

Coronavirus, per gli immigrati c'è la Moby Zaza

Di Gaetano Ravanà

La Moby ZAZA dell’armatore ‘Onorato’, nave individuata dal prefetto Michele Di Bari, soggetto attuatore per l’emergenza migranti in Italia, è arrivata alle 2 della scorsa notte a Porto Empedocle. Dopo le verifiche e i controlli da parte del personale della Capitaneria di Porto, coordinati dal comandante Gennaro Fusco, se idonea ospitera’ 250 posti per migranti in regime di quarantena.

Pubblicità

Prevederà un’area per il confinamento di migranti con sintomi Covid 19, 35 posti per personale in assistenza sanitaria.

Dunque la nave si posizionerà nella rada di porto Empedocle a circa 2/3 miglia fuori in area Bravo 2.

E’ la seconda nave individuata in Sicilia per consentire la quarantena dei migranti, dopo la nave traghetto ‘Raffaele Rubattino” della Tirrenia, in rada nel golfo di Palermo. La Moby ZAZA sostera’ invece nella rada di Porto Empedocle.

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: