Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, commercianti polemici contro il Comitato scientifico: "Il Covid-19 è davvero molto strano"

Agrigento

Coronavirus, commercianti polemici contro il Comitato scientifico: "Il Covid-19 è davvero molto strano"

Di Gaetano Ravanà

È diventato un tormentone sui social. I protagonisti sono baristi, pasticceri, ristoratori, titolari di centri estetica, palestre, sale scommesse e stabilimenti balneari. 

Pubblicità

La frase dice: "Un virus che al mare fa salti di 9 metri, al ristorante 4, al bar 1,5 e nei tram un metro non si è mai visto".

In provincia di Agrigento e, non solo, sui social è guerra aperta al Comitato scientifico, al Governo e all'Inail per le nuove disposizioni imposte per contrastare il Coronavirus.

"È assurdo - dice la maggior parte - che sul tram è meno complicato evitare il contagio rispetto ad un ristorante o uno stabilimento balneare. Siamo alle comiche, a questo punto ci dicano che vogliono la nostra rovina economica. Sarebbe più da galantuomini anziché prenderci in giro in questo modo. Pochi si potranno permettere il lusso di riaprire. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA