Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, rientra l'allarme a Licata. I tamponi erano falsi positivi

Agrigento

Coronavirus, rientra l'allarme a Licata. I tamponi erano falsi positivi

Di Gaetano Ravanà

La preoccupazione a Licata si era diffusa, quando era stata avanzata l’ipotesi che i tamponi di quattro sanitari dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” fossero positivi. Era stato stabilito di ripetere immediatamente i tamponi, e adesso è arrivato l’esito: tutti negativi.

Pubblicità

A Licata e in tutta la provincia di Agrigento non ci sono altri casi di Coronavirus. I sanitari in via precauzionale erano stati messi in quarantena, ed era stata avviata l’indagine epidemiologica. 

Si è trattato di false positività, come era già accaduto per quattro operatori sanitari dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, in un primo momento risultati positivi, e poi la positività smentita dal secondo test, che hanno dato esito negativo

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: