Notizie locali
Frodi informatiche: brutta sorpresa per due donne agrigentine

Agrigento

Frodi informatiche: brutta sorpresa per due donne agrigentine

Di Redazione

Ancora due agrigentini vittime di altrettanti e diverse frodi informatiche, e si sono presentati all’Ufficio denunce della polizia di Stato, dove hanno raccontato i fatti. Entrambe sono donne. La prima, una 60enne ha dichiarato che ignoti malviventi hanno sottratto dal suo conto bancario 780 euro. Secondo quanto denunciato, qualche giorno prima, aveva usato il conto, per pagare dei prodotti acquistati su un sito online. Qualcuno è “entrato” direttamente sul suo conto corrente, ed ha sottratto il denaro.

Pubblicità

La seconda, una 52enne caduta nella “rete” di ignoti criminali, ha raccontato di avere subito due addebiti sulla sua carta di credito, di 13 e 55 euro. Sono le ultime di una lunga serie di casi analoghi. I poliziotti della sezione Volanti hanno raccolto le due nuove denunce a carico di ignoti e, ancora una volta, trasmetteranno le carte alla polizia Postale, che già si sta occupando delle indagini su altre decine e decine di frodi e truffe informatiche. La speranza è, naturalmente, che si possa arrivare all’identificazione dei responsabili.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA