Notizie locali
Pubblicità
Migranti, strapieno l'hotspot di Lampedusa Attesa la nave quarantena partita da Augusta

Agrigento

Migranti, strapieno l'hotspot di Lampedusa Attesa la nave quarantena partita da Augusta

Di Redazione

AGRIGENTO - Sono 780 i migranti ancora presenti a Lampedusa (Ag): 680 sono ospiti dell’hotspot di contrada Imbriacola e 100 sono stati sistemati nella Casa fraternità che sono dei locali della parrocchia gestiti dal sacerdote don Carmelo La Magra. Quando la nave quarantena Gnv Azzurra (che al momento si trova al porto di Augusta (Sr) per fare rifornimento di carburante e viveri) tornerà a Lampedusa, condizioni meteo marine permettendo, procederà all’imbarco di altre 350 persone, arrivando alla capienza massima di 700 migranti ospiti. Sull'isola resteranno quindi 430 extracomunitari. 

Pubblicità

Un'altra "polveriera" è la tendopoli allestita in territorio di Vizzini per accogliere - come ha cercato di rassicurare il prefetto di Catania Claudio Sammartino - i migranti per la quarantena «solo in caso di emergenza se non dovessero esserci più posti disponibili», hanno spiegato dal Viminale. Ma i sindaci del comprensorio hanno espresso tutta la loro delusione.

Attualmente davanti l'ingresso dell'ex deposito dell'Aeronautica militare, nella frazione Scalo, ci sono alcuni rappresentanti della Lega. Anche Fratelli d'Italia ha annunciato un flash mob per oggi cui dovrebbe essere presente anche il vicepresidente del Senato Ignazio La Russa.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: