Notizie locali
Pubblicità
Elezioni Agrigento, Annalisa Tardino: "La Lega partecipa con entusiasmo"

Agrigento

Recovery Fund, Tardino (Lega): “Assenza Ponte sullo Stretto tra i progetti scelta imperdonabile del Governo, pronti a dare battaglia a Bruxelles”

Di Gaetano Ravanà

“L’assenza del Ponte sullo Stretto nella lista dei progetti da finanziare con le risorse del Recovery Fund è una scelta imperdonabile del Governo Pd-M5s. Scorrendo la lista del MIT, circa 80 miliardi di euro sui 209 a disposizione dell’Italia, non si ha traccia dell’importante e strategica infrastruttura".

Pubblicità

Lo denuncia l'europarlamentare agrigentina della Lega con Salvini, Annalisa Tardino.

"Stiamo già lavorando, in vista della pubblicazione da parte della Commissione europea della proposta di revisione delle Reti TEN-T, per inserire il Ponte tra i corridoi di rilevanza europea - continua Tardino - intenzione già manifestata nel corso delle discussioni preliminari tenute in Commissione Trasporti. La Lega è pronta a dare battaglia a Bruxelles a difesa della Sicilia, della Calabria, e del diritto dei cittadini a usufruire di un’infrastruttura foriera di sviluppo, inclusione e crescita economica. C'è chi a Roma mette le mani avanti e parla di semplice bozza, quando invece si tratta di una scelta errata, che necessita di una marcia indietro e una forte presa di posizione. Fa infine piacere scoprire che i grillini abbiano definitivamente cambiato idea sulla Tav, finanziata con oltre 1 miliardo di euro, mentre hanno ben pensato di non prevedere nulla per il Ponte sullo Stretto, confermando ancora una volta di voler solo prendere in giro il Sud. E pensare che al Governo c'è persino un Vice ministro siciliano, proprio in quel ministero: Cancelleri, anziché andare in macchina con la Taverna a fare baldoria, farebbe bene a pensare alle esigenze della nostra terra”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: