Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Coronavirus, multati due esercenti in via Atenea

Di Gaetano Ravanà

I carabinieri del Comando provinciale di Agrigento, dopo l’attività di perlustrazione eseguita sabato notte nei luoghi della movida, hanno sanzionato due esercizi pubblici, uno lungo la via Atenea, e l’altro nei pressi di Porta di Ponte. Sarebbero state riscontrate delle violazioni delle regole per contrastare la diffusione del contagio da Coronavirus.

Pubblicità

In particolare ai titolari dei due esercizi elevate multe di quasi 300 euro, ciascuno, per la presenza a ridosso delle loro attività di assembramenti. Adesso potrebbero scattare le chiusure per 5 giorni, nella stessa linea, già adottata dalla squadra Amministrativa (Pasi) della Questura di Agrigento.

Sabato sera sono stati chiusi tre locali, due dei quali, in piazza San Francesco, e l’altro con annesso ristorante, in via Pirandello, su ordine del prefetto Maria Rita Cocciufa, per violazione delle prescrizioni atte al contenimento del rischio epidemiologico del Coronavirus a causa dell’assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA