Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, a Realmonte salvo il mercatino rionale, ma a patto che vengano osservate delle regole

Agrigento

Coronavirus, a Realmonte salvo il mercatino rionale, ma a patto che vengano osservate delle regole

Di Gaetano Ravanà

Ieri il Sindaco, Sabrina Lattuca, ha incontrato i commercianti esercenti di attività al minuto su area pubblica, per discutere sulle prescrizioni inerenti le misure anti Covid-19. Erano presenti il Comandante Ditto, il brigadiere Alletto, gli agenti di Polizia Municipale Salemi e Sinaguglia, Enzo Cottone Protezione Civile, l'assessore Anastasi e il Presidente del Consiglio Vaccaro. La prima cittadina ha acconsentito lo svolgimento del mercatino rionale del martedì a patto che i mercatisti compilino una autodichiarazione con la quale certificano di non essere contagiati dal Covid 19, di non essere in quarantena e di non avere avuto rapporti con persone positivi. Inoltre, per gli avventori del mercato, devono mettere a disposizione il gel disinfettante al fine di evitare problemi. La stessa prima cittadina, infine, ha deciso che la distanza che dovrà essere osservata da un mercatista all'altro non è di un metro, ma almeno il doppio.

Pubblicità

In questo momento, Realmonte, è uno dei pochi comuni della provincia agrigentina ad essere Covid free.

"Ufficialmente - dice ancora Sabrina Lattuca - non abbiamo nessun caso ufficiale. Ma non possiamo esultare di certo visto che in giro, purtroppo, ci sono molti asintomatici che non accusando alcun sintomo, giustamente escono di casa e frequentano qualsiasi posto. La speranza è che la situazione continui ad essere tranquilla".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: