Notizie locali
Pubblicità
Covid, torna positivo dall'Africa ma il virus non è una variante

Agrigento

Coronavirus, al via, domani, ad Agrigento i tamponi per insegnanti e studenti del "Politi"

Di Redazione

Un week end dedicato all’esecuzione di tamponi ad Agrigento. E’ riservato ad alunni e insegnati del liceo scientifico “Politi” che volontariamente vogliono sottoporsi al test per lo screening da diagnosi di Covid 19. Ad organizzarlo è stata l’amministrazione comunale e dall’Asp 1 con l’assessore comunale alla Sanità, Giovanni Vaccaro di concerto con il sindaco Franco Miccichè e il direttore del dipartimento di prevenzione dell’Asp 1 Vittorio Spoto e con la fattiva collaborazione della Croce Rossa e dell’associazione di volontari Gise di Agrigento. E’ l’avvio di un programma di screening, come da circolare del ministero della Salute del 29 settembre scorso, per la diagnosi di Sars-cov-2 nelle scuole, attraverso l’uso di test rapidi antigenici. L’utilizzo di tale metodologia è in grado di assicurare una diagnosi accelerata di casi di Covid-19 consentendo una tempestiva diagnosi differenziale nei casi sospetti tra sindrome influenzale e malattia SARS CoV2. L’utilizzo dei test antigenici rapidi, seppure considerando i possibili limiti nelle caratteristiche del test, potrebbe anche in ambito scolastico, accelerare la diagnosi di casi sospetti di Covid-19. I test verranno effettuati questo fine settimana all’istitituto Foderà di via Matteo Cimarra e contrariamente a quello che era stato detto, non verrà effettuato con la formula del drive in. Almeno per questa prima volta. Ma l’iniziativa verrà ripetuta e in quel caso la formula scelta potrebbe essere proprio quella del drive in

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA