Notizie locali
Pubblicità
"Finisti di campari, ora t'ammazzu" : un brutto quarto d'ora per un agrigentino

Agrigento

"Finisti di campari, ora t'ammazzu" : un brutto quarto d'ora per un agrigentino

Di Redazione

"Finisti di campari, ora t’ammazzu”. Questa la frase rivolta ad un 48enne, di Agrigento, bloccato da due individui, uno dei quali gli ha puntato una pistola alla nuca. Sono stati momenti di paura per l’uomo, che ha temuto per la propria vita. L’arrivo di un’automobile, con a bordo i vicini, ha messo in fuga gli aggressori.

Pubblicità

La vicenda è accaduta nel quartiere agrigentino di Fontanelle. Il 48enne, l’altro pomeriggio, si è recato nel suo appezzamento di terreno, per dare un’occhiata, e dare da mangiare ai cani. Proprio i quei momenti, due soggetti si sono intrufolati nel fondo. Il proprietario non ha avuto nemmeno il tempo di reagire.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: