Notizie locali
Pubblicità
Furto negli uffici dell'Asp di Agrigento

Agrigento

Coronavirus, altri cinque morti in provincia di Agrigento nelle ultime 24 ore

Di Gaetano Ravanà

Altri cinque morti, e nuova impennata di casi di Covid-19, tra domenica e lunedì, in provincia di Agrigento. I decessi si sono verificati ad Agrigento, Caltabellotta, Canicattì, Campobello di Licata e Licata. Il numero dei morti sale a sei con la morte, ieri sera, di un 78enne a Camastra. Complessivamente sono 118 i nuovi casi di Coronavirus, a fronte di 1.492 tamponi effettuati.  Ci sono anche altri 14 ricoverati, e notizia confortante 87 guariti. I dati sono riportati nel report diffuso dall’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento.  Complessivamente i casi di Covid-19, registrati dall’inizio dell’emergenza sanitaria, salgono a 1.669 (1 marzo – 16 novembre). Gli attuali positivi in provincia di Agrigento sono 906, di cui 73 ricoverati (60 in ospedale e 13 in strutture lowcare, a bassa intensità di cure), 643 guariti, mentre i deceduti sono 47. I soggetti ricoverati si trovano: 39 al “San Giovanni di Dio” di Agrigento; 2  al “Barone Lombardo” di Canicattì; 2 all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” di Licata, 1 a Ribera hotel Covid, 12 all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca; 7 Sciacca hotel Covid, 1 all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta; 3 a Biancavilla in provincia di Catania, 1 a Corleone,  e 5 in una Rsa a Caltanissetta. In totale dall’inizio della pandemia, in provincia di Agrigento, processati 34.472 tamponi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA