Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, nell'agrigentino due morti nelle ultime 24 ore

Agrigento

Coronavirus, nell'agrigentino due morti nelle ultime 24 ore

Di Gaetano Ravanà

Due morti per Covid, uno ad Agrigento (otto vittime dall’inizio dell’emergenza), e uno a Ribera, e altri 48 nuovi positivi, a fronte di 355 tamponi effettuati, nelle ultime 24 ore, in provincia di Agrigento. Ci sono anche altri 3 ricoverati, e 56 guariti. I dati sono riportati nel report diffuso dall’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento. Complessivamente i casi di Covid-19, registrati dall’inizio dell’emergenza sanitaria, salgono a 1.972 (1 marzo – 20 novembre). Gli attuali positivi in provincia di Agrigento sono 1.023, di cui 80 ricoverati (56 in ospedale,17 in strutture lowcare, e 7 in terapia intensiva), 817 guariti, mentre i deceduti salgono a 52. I soggetti ricoverati si trovano: 36 all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento; 3 all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” di Licata, 12 all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca; 1 all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta; 3 a Biancavilla in provincia di Catania, 1 a Corleone. I pazienti ricoverati in strutture lowcare: 4 a Sciacca hotel Covid; 2 a Ribera hotel Covid; 6 a Canicattì hotel Covid (ex Ipab); e 5 in una Rsa a Caltanissetta. I soggetti ricoverati in terapia intensiva: 6 al “San Giovanni di Dio” di Agrigento, e uno al “Giovanni Paolo II” di Sciacca. In totale dall’inizio della pandemia, in provincia di Agrigento, processati 36.223 tamponi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: