Notizie locali
Pubblicità
Coppia lampedusana gira filmati porno a pagamento: scandalo nell'Isola

Agrigento

Coppia lampedusana gira filmati porno a pagamento: scandalo nell'Isola

Di Andrea Occhipinti

Una coppia di giovani lampedusani sono diventati famosi grazie a dei video porno girati qualche mese fa e diventati virali sul web ma girano tantissimo anche su WhatsApp. I due attori protagonisti, con ogni probabilità, hanno cercato di guadagnare qualche soldo facendo sesso esplicito su un sito che si chiama cam 4 dove chiunque può registrarsi gratuitamente e vedersi qualche filmino, oppure, è possibile pagare con una valuta chiamata token tramite la propria carta di credito e interagire con attori non sempre professionisti e chiedere loro particolari prestazioni, oppure ancora, fare gli attori e mettersi a disposizione per rispondere alle richieste di coloro i quali vogliono spendere da qualche euro fino a oltre qualche centinaio. È un nuovo tipo di lavoro che a quanto sembra sta prendendo piede anche in Italia. In America prima e poi in Brasile e a seguire Inghilterra, Francia, Olanda e poi anche in Italia con questo tipo di siti porno, si è aperto un modo nuovo di guardare porno e di fare sesso sapendo di potere essere visti da milioni di persone. Ma se la notizia potrebbe sembrare poco apprezzabile in quanto non c'è nulla di illecito sia per coloro i quali frequentano siti porno che per gli improvvisati attori hard; in fondo basta essere maggiorenni, per la coppia di giovani lampedusani si è scatenato l'inferno. I due durante le performance non hanno minimamente creduto opportuno coprire i loro volti con una mascherina (tipiche degli anni 70/80) per non essere riconosciuti e probabilmente, non avrebbero mai immaginato che fra gli utenti online ci fosse qualcuno che li conosceva molto bene e che ha regolarmente acquistato scaricandosi i video. Da quel momento, è stata una apoteosi di scambio di questi video. Praticamente, a Lampedusa per le feste sono girati auguri di natale e buon anno con allegati anziché una classica cartolina natalizia, due film porno. Grazie poi a WhatsApp sull’isola i video sono diventati virali ma anche sulla home del sito cam4 i video che evidentemente hanno raggiunto visualizzazioni ragguardevoli, sono messi li in bella evidenza. Certamente, i due attori, difficilmente avrebbero mai immaginato che le loro facce sarebbero state riconosciute a Lampedusa e che le loro evoluzioni diventassero oggetto di curiosità anche sui cellulari di persone lontanissime da questioni legate alla pornografia. I due giovani, probabilmente, erano convinti di potere rimanere nell'anonimato e avranno pensato che mai nessuno che li conoscesse potesse trovare tra le migliaia di video che girano sul web proprio quelli girati da loro non immaginando che dietro a quegli anonimi nickname che chiedevano loro prestazioni particolari magari ci fosse qualcuno che li conosceva benissimo. Data le performance dell'uomo più di un lampedusano pensa che potrebbe essere nato un nuovo personaggio dell'hard: il Rocco lampedusano.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: