Notizie locali
Pubblicità
La Uil agrigentina apre i Caf in sicurezza: ci sono delle scadenze imminenti

Agrigento

La Uil servizi della provincia agrigentina ricorda gli appuntamenti fiscali e previdenziali: ci sono delle scadenze imminenti

Di Gaetano Ravanà

La UIL SERVIZI di Agrigento, in linea con gli adempimenti di inizio anno e con le misure contenute nella Legge di Bilancio, rinnova alla propria Utenza e alla cittadinanza gli appuntamenti utili ai benefici previdenziali e fiscali. Lo rendono noto il Segretario Generale UIL Agrigento, Gero Acquisto e il Responsabile Provinciale del Patronato ITAL, Giovanni Miceli.

Pubblicità

Entro il 31 gennaio - proseguono i due - bisognerà far redigere il nuovo Isee, soprattutto per coloro i quali ricevono il Reddito di Cittadinanza: se non verrà rinnovato l'Isee andrà perduto l'assegno mensile a cominciare da quello del mese in corso. Svariate sono le altre misure ed i benefici che vengono erogati attraverso il valore Isee, per questo gli Uffici del CAF UIL di Agrigento sono operativi per accogliere le varie istanze dei cittadini.

Per la Disoccupazione Agricola, invece, c'è tempo fino al 31 marzo ma, per evitare di rinviare la presentazione della domanda, si ricorda che è già possibile avanzarne richiesta.

Tutti gli sportelli e gli uffici del Patronato e del Caf della Uil della provincia agrigentina sono attivi. In ottemperanza alle disposizioni nazionali, regionali e locali in materia di prevenzione dal contagio da Covid-19, gli uffici in presenza ricevono solo su appuntamento.

Si può inviare un messaggio anche tramite whatsapp, oppure telefonare ai numeri degli Uffici Provinciali e Comunali di CAF e Patronato ITAL.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: