Notizie locali
Pubblicità
Palma di Montechiaro, bandiera a mezz'asta al comune per la Giornata della Memoria

Agrigento

“Palma di Montechiaro, silenziosa commemorazione per la Giornata della Memoria”

Di Redazione

A palazzo degli Scolopi stamattina le bandiere della Regione Siciliana, dell’Italia, dell’Europa e anche la nuova bandiera di Palma sono state esposte a mezz’asta come segno di lutto per tutti i bambini, le donne e gli uomini vittime dell’Olocausto.

Pubblicità

Nel primo pomeriggio, inoltre, il Sindaco Stefano Castellino insieme al comando di Polizia Municipale ha deposto una corona di fiori dinanzi al Monumento ai Caduti posto in piazza Paolo Borsellino.
“Purtroppo a causa dell’emergenza Covid-19 non è stato possibile organizzare iniziative di coinvolgimento con la cittadinanza, ma un piccolo gesto era doveroso in onore di tutte le vittime della Shoah che, come tutti gli altri crimini che l’uomo ha commesso nei secoli, deve essere costantemente ricordata affinchè barbarie simili non abbiano più a verificarsi”, dice il Sindaco.

Non avendo all’interno della Città dei luoghi simbolo di questa specifica commemorazione, per la cerimonia è stato scelto il sito del Monumento ai caduti, in onore dei caduti di Palma di Montechiaro durante le due guerre mondiali. Il monumento, peratro, sarà a breve oggetto di restauro, grazie all’approvazione di un progetto presentato nell’ambito della misura di Democrazia Partecipata.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA