Notizie locali
Operazione Gisella, nel blitz antimafia arrestato anche un carabiniere infedele

Agrigento

Furto di energia elettrica: arrestati coniugi

Di Redazione

Avevano pensato bene di allacciarsi abusivamente alla linea dell’Enel per usufruire dell’energia elettrica. E’ successo nel centro storico di Favara, dove i carabinieri della locale Tenenza, hanno arrestato una coppia di coniugi del luogo, con l’accusa di furto di energia elettrica. Si tratta di un agricoltore di 53 anni, e la moglie casalinga di 50 anni. Gli arresti effettuati dai carabinieri sono scattati nell’ambito di un servizio di controllo del territorio.
La coppia è stata sorpresa dai militari in flagranza di furto aggravato di corrente elettrica. Nel corso di accertamenti i militari si sono accorti che qualcosa non quadrava. Con la collaborazione dei tecnici dell’Enel hanno verificato se i sospetti erano fondati. Durante il controllo è stato accertato il collegamento abusivo. Più dettagliatamente, gli investigatori hanno accertato che i due, si erano allacciati abusivamente alla linea del gestore, per alimentare la loro abitazione, sottraendo così furtivamente l’energia elettrica. Sono stati pertanto dichiarati in stato d’arresto e, espletate le preliminari formalità di legge in caserma, condotti ai domiciliari.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: