Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Arrestata coppia di conviventi per detenzione ad uso di spaccio di sostanze stupefacenti

Di Gaetano Ravanà

Una coppia di conviventi, residente a San Leone, è stata arrestata, dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Agrigento, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Si tratta di un 50enne, di Canicattì, e una 25enne, di Racalmuto. Entrambi, su disposizione del magistrato di turno, sono stati posti ai domiciliari.

Pubblicità

Tutto quanto nella serata di sabato, mentre i militari dell’Arma hanno notato degli strani movimenti in un’abitazione. Da lì a poco è scaturita la decisone di eseguire una perquisizione. Appena dentro i carabinieri, in cucina in bella vista, hanno rinvenuto 100 grammi di cocaina, in gran parte già suddivisa in dosi.

Sequestrati anche 1.500 euro in banconote di diverso taglio, ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio. Appena il giorno prima, sempre a San Leone, i carabinieri del Norm, hanno arrestato due amici ventenni, entrambi di Agrigento, disoccupati, che si erano fatti consegnare, da un corriere espresso, un pacco con all’interno mezzo chilo di hashish, acquistato online e proveniente dall’Estero.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA