Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus: Sicilia prima per pazienti ricoverati, ospedale Garibaldi quasi pieno

Agrigento

Coronavirus, 71 nuovi casi e 4 morti nell'agrigentino

Di Gaetano Ravanà

Quattro morti, dopo il tampone post mortem (a Licata, Menfi, Ribera, e San Biagio Platani), e 71 nuovi casi di Covid-19, di cui 19 nella città di Agrigento, nelle ultime 24 ore, in tutta la provincia. E ci sono: 1 nuovo ricoverato, e ben 86 nuovi guariti. Sono 291 i tamponi processati. Emerge dal bollettino diffuso dall’Asp, in provincia di Agrigento, sul fronte della pandemia. Complessivamente, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, i casi di Coronavirus, in tutto l’Agrigentino, sono 5.355 (1 marzo 2020 – 9 febbraio 2021). Gli attuali positivi adesso sono 529, di cui 44 ricoverati (30 si trovano in ospedale, 10 in strutture lowcare, e 4 in terapia intensiva), i soggetti guariti sono 4.648. I deceduti salgono a 134. I pazienti ricoverati si trovano: 22 all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, 6 all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca, e 2 in un altro nosocomio fuori provincia. Quelli ricoverati in strutture lowcare: 3 Sciacca hotel Covid e 7 Canicattì hotel covid ex Ipab. Sono 4 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 2 al “San Giovanni di Dio” di Agrigento, e 2 al “Giovanni Paolo II” di Sciacca. In totale dall’inizio della pandemia, in provincia di Agrigento, processati 51.437 tamponi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: