Notizie locali
Pubblicità
Sicilia in zona gialla, riaprono i musei anche ad Agrigento

Agrigento

Sicilia in zona gialla, riaprono i musei anche ad Agrigento

Di Gaetano Ravanà

Sicilia in zona gialla riaprono i Musei, prove generali di normalità.
Musei, complessi monumentali, parchi archeologici, giardini storici che, nelle regioni in Zona Gialla dal 15 febbraio tornano a essere accessibili al pubblico nel rispetto delle disposizioni ministeriali e dei protocolli di sicurezza sanitaria. Apertura, quindi, dal lunedì al venerdì, chiusura nei giorni festivi, ingressi contingentati, distanziamento di almeno un metro.
"Con la riapertura dei musei delle biblioteche Agrigento cerca di tornare alla normalità - afferma Costantino Ciulla Assessore alla Cultura di Agrigento. Da lunedì 15 febbraio saranno infatti nuovamente fruibili con i consueti orari il Museo Civico Santo Spirito, la Pinacoteca Civica Ex Collegio dei Filippini, il Teatro Pirandello e la Biblioteca La Rocca."
"L'apertura dei siti museali è una speranza per il turismo ma anche per la consapevolezza sociale che i beni monumentali sono una risorsa per la città - Dichiara Francesco Picarella Assessore al Turismo di Agrigento. In questo momento in cui il turismo non registra numeri considerevoli l'invito che voglio rivolgere ai cittadini di fruire dei beni culturale della città e renderli vivi ed inclusivi e come opportunità di svago.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: